CORASANITI SANDRA

Posizione Accademicacorasinti

Ricercatore confermato

Formazione

Laurea in Ingegneria Civile;

Dottorato di Ricerca in Ingegneria dei processi e delle interazioni tra energia e ambiente.

Contatti

E-mail: sandra.corasaniti@uniroma2.it

Stanza: n.1040/11

Telefono: 06 72597130

Insegnamenti

  • FISICA TECNICA (9CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile & Ambientale;
  • FISICA TECNICA (6CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (indirizzo Automazione e Robotica);
  • GESTIONE DELL’ENERGIA (6CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Energetica, Ingegneria Meccanica e Ingegneria Gestionale;
  • CONDUZIONE TERMICA ED APPLICAZIONI (9CFU) per il Master di II Livello in “Termofluidodinamica”.

Attività di Ricerca

Costruzione in laboratorio di sonde termiche per la misura di proprietà termofisiche di materiali;
Misura della conduttività termica con il metodo della sonda termica singola di materiali porosi a due, tre o quattro fasi a bassa temperatura e ad alta temperatura;
Misura della conduttività e diffusività termiche con il metodo della dual probe di materiali porosi a due, tre o quattro fasi;
Misura della conduttività e diffusività termiche con il metodo della dual probe di nanofluidi a diversa concentrazione e dimensione delle particelle;
Misure fonometriche ambientali.

Argomenti di Ricerca

Valutazione teorica delle proprietà fisiche (conduttività, diffusività e capacità termiche) di materiali porosi a due, tre o quattro fasi;
Modelli teorici per lo scambio di massa e di calore in mezzi porosi;
Valutazione teorica delle proprietà termofisiche di materiali a bassa densità e bassa pressione;
Valutazione teorica dello scambio termico combinato irraggiamento termico e conduzione termica nei materiali porosi;
Valutazione numerica della distribuzione di temperatura di suoli planetari;
Proprietà termofisiche di cibi congelati;
Scambio termico in cibi che subiscono processi di “freezing” e “defrosting”;
Proprietà termofisiche e processo di degradazione delle protezione termiche di capsule spaziali al rientro dall’atmosfera;
Termofisica degli edifici.

Lascia un commento